menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce dall'ospedale e tenta di fuggire: bloccato detenuto a Salerno

Lo straniero era stato ricoverato per accertamenti all'azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona". Con una spallata si libera dagli agenti, scappa e viene fermato nel parcheggio

Prova a fuggire mentre esce dall’ospedale scortato dagli agenti della Polizia Penitenziaria. Si tratta di un detenuto di 21 anni, originario del Gambia, che, ieri mattina, è arrivato al “Ruggi d’Aragona” per effettuare una serie di accertamenti dopo essersi lamentato di continui dolori agli arti inferiori. Ma i medici non gli avrebbero riscontrato alcuna patologia preoccupante. E, per questo, lo hanno subito dimesso.

La tentata fuga

Una decisione che non deve essere piaciuta affatto al diretto interessato, il quale,  mentre stava per salire sul furgone blindato della Polizia Penitenziaria, per essere ricondotto in cella nel carcere di Fuorni, ha dato una spallata ad un agente facendolo cadere a terra e poi un colpo violento all’altro uomo in divisa che era di spalle facendolo finire faccia a terra all’interno del mezzo. Poi lo straniero ha tentato la fuga iniziando a correre nel parcheggio delle auto del nosocomio. Tempestivo l’intervento degli altri poliziotti penitenziari che sono riusciti a bloccarlo e a ricondurlo dietro le sbarre. Ora è accusato di tentata evasione, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento