menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Salerno

L'ospedale di Salerno

Ruggi, muore 38enne: i familiari autorizzano la donazione degli organi

Ieri sera un rene già è stato trapiantato, nelle prossime ore toccherà a polmoni, cuore, fegato e cornee. Intanto proseguono le indagini della Procura a seguito della denuncia presentata dal marito della donna

Nonostante la denuncia presentata dal marito alla Procura per far luce sulla sua morte, causata da un’emorragia cerebrale, i familiari di Daniela Delli Priscoli, 38 anni, originaria di Mercato San Severino, hanno dato il loro assenso per la donazione degli organi. Un rene è stato trapiantato già ieri sera, nelle prossime ore toccherà a polmoni, cuore, fegato e cornee.

Intanto continuano le indagini, sono tre i medici dell’ospedale “Fucito” di Mercato San Severino indagati, dove la giovane mamma si era recata prima di andare poi al nosocomio “Umberto I” di Nocera inferiore e giungere in condizioni ormai troppo gravi al Ruggi d’Aragona di Salerno. I prelievi sugli organi della donna chiariranno la causa della morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento