Salerno, il "Ruggi" protagonista al congresso di Chirurgia dell'Apparato Digerente

Il professore Vincenzo Pilone è stato inserito nel programma congressuale per l'esecuzione, nella giornata del 29 novembre, di 7 procedure laparoscopiche con la trasmissione in diretta dalle sale operatorie del Fucito

Per il secondo anno consecutivo la U.O.C. di Chirurgia Generale e d'Urgenza del presidio ospedaliero Fucito, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, sarà protagonista del Congresso di Chirurgia dell'Apparato Digerente, la cui trentesima edizione si svolgerà nei giorni 28 e 29 novembre.

Le informazioni

Tale evento - fanno sapere dal Ruggi - ha come elemento caratterizzante l'esecuzione in diretta video di interventi chirurgici da sale operatorie collegate da tutto il Mondo: si tratta di una vera e propria maratona di videochirurgia, sviluppata in contemporanea nelle sale operatorie dei cinque continenti. Grazie alle più moderne ed efficienti tecnologie che consentono in tempo reale le trasmissioni video, saranno effettuati collegamenti con le sale operatorie di Italia, Stati Uniti, Giappone, Francia, Inghilterra, Belgio, Olanda, Svezia, Spagna, Portogallo, Australia, Cina, Corea, Singapore, Sud Africa, Argentina. Sono previsti circa 100 collegamenti con i più affermati chirurghi internazionali, riferimenti per le singole specialità. In tale contesto, il professore Vincenzo Pilone, direttore dell’UOC di Chirurgia Generale e d’Urgenza dell’ospedale di Mercato San Severino, è stato inserito nel programma congressuale per l'esecuzione, nella giornata del 29 novembre, di 7 procedure laparoscopiche con la trasmissione in diretta dalle sale operatorie del Fucito, come già avvenuto nel 2018 in occasione dello stesso evento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un palcoscenico che vede protagonista l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno insieme all'elite della chirurgia laparoscopica mondiale, ma anche un occasione di confronto con le altre realtà,  grazie allo sforzo, in termini di sviluppo tecnologico e organizzativo, ottenuto dall'Unità Operativa diretta dal professore Pilone in piena sinergia con la Struttura Commissariale per l'esecuzione in sicurezza di interventi, anche di elevata complessità, in diretta con tutti i Paesi collegati.  Non è soltanto motivo di orgoglio, ma la certezza di aver ottenuto quella crescita professionale e culturale che si addice alla medicina moderna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento