rotate-mobile
Cronaca

Nomina del manager al Ruggi: la faccenda si complica

Si rischia un blocco totale delle attività ospedaliere del Ruggi, mentre insorgono nuovi malumori per la sostituzione di Di Benedetto

Si rischia un blocco totale delle attività ospedaliere del Ruggi, ad iniziare dal pagamento degli stipendi ai dipendenti dell’azienda: senza un manager non è possibile portare avanti l'ospedale. Intanto, ieri, il Tar ha disposto che il Prefetto convochi, entro 7 giorni, una conferenza di servizi per trovare un'intesa tra il presidente della Regione Campania ed il rettore dell’Università.

In difesa della Lenzi, scende l'Ordine dei Medici: " L’Ordine che ha stima della dottoressa Lenzi, a cui pure ha rivolto in passato anche critiche severe, non contesta e comprende il diritto del Rettore a non dare il consenso, ma esprime dissenso quando questo viene motivato, come compare sulla stampa, con espressioni inopportune verso una distinta professionista- fanno sapere dall'Ordine -  La preoccupazione dell’Ordine viene acuita dal provvedimento di revoca dell’incarico di insegnamento della Cardio-Chirurgia al collega Giuseppe Di Benedetto, affidato ad altro docente".

E proprio sulla ventilata sostituzione di Di Benedetto, interviene pure il Pdl: " Al di là di scelte che rispetto nella loro autonomia universitaria, esprimo piena vicinanza al professor Di Benedetto, ringraziandolo per l’alta opera garantita in questi anni al servizio dei cittadini - dice il delegato Pdl, Antonio Roscia - Dobbiamo a lui se l'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno è diventata un punto di riferimento di assoluto valore nel settore cardiochirurgico e, pertanto, auspico che le competenze professionali, umane e didattiche dell'illustre concittadino possano trovare il giusto riconoscimento". Insomma piuttosto che giungere ad una risoluzione, pare che la nebbia che pervade la sanità del territorio, si infittisca sempre più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomina del manager al Ruggi: la faccenda si complica

SalernoToday è in caricamento