menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Salerno

L'ospedale di Salerno

Ruggi d'Aragona: somministrato il primo vaccino anti-colesterolo

Il paziente a cui è stato iniettato il castanicoltore Antonio Cuozzo, di 47 anni, originario di Acerno. L'uomo, infatti, da anni combatte contro questa malattia e che ora grazie a questo antidoto spera di debellare del tutto questo male

E’ il castanicoltore Antonio Cuozzo, di 47 anni, il primo paziente in provincia di Salerno a cui è stato somministrato il vaccino anticolesterolo. L’uomo, infatti, da anni combatte contro questa malattia e che ora grazie a questo antidoto spera di debellare del tutto questo male. La somministrazione del vaccino – riporta La Città - è avvenuta lunedì scorsa presso la Torre di Cardiologia dell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, a somministrare il farmaco per via intramuscolare, il dottor Antonio Pipolo, massimo esperto in questo campo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento