menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Salerno

L'ospedale di Salerno

Ruggi d'Aragona, intramoenia fuori limite: stop agli interventi

Per due mesi saranno sospesi i ricoveri in intramoenia in Chirurgia Generale. Il provvedimento arriva dopo il monitoraggio di tutta l’attività che viene resa sia in regime istituzionale che in quello di attività libero professionale

Disagi in vista per i pazienti dell’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Per due mesi, infatti, saranno sospesi i ricoveri in intramoenia in Chirurgia Generale. Il provvedimento, che entrerà in vigora lunedì 4 settembre, arriva dopo il monitoraggio di tutta l’attività che viene resa sia in regime istituzionale che in quello di attività libero professionale, dal quale è emersa una forte disparità a favore della seconda.

Dal Ruggi, infatti, fanno sapere che a fronte di soli 3 giorni per ricoveri in intramoenia sono stati riscontrati tempi di attesa che vanno oltre gli obiettivi della Regione. Il provvedimento rientra in una più ampia stretta sulle liste di attesa messa in campo dal Ruggi d’Aragona, a seguito dell’inchiesta giudiziaria scoppiata sulla “mazzette” in Neurochirurgia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento