menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scifo

Scifo

Emanuele Scifo fu alimentato con sacche scadute: le condanne

Invece di aiutare il paziente, quelle sacche gli provocarono dolori lancinanti: come riporta il quotidiano La Città, vttima dell’errore è stato Emanuele Scifo

Erano scadute da 4 mesi, le sacche per la nutrizione artificiale, utili ad alimentare una persona già gravemente ammalata e debilitata. Invece di aiutare il paziente, quelle sacche gli provocarono dolori lancinanti: come riporta il quotidiano La Città, vttima dell’errore è stato Emanuele Scifo, il 38enne di Battipaglia che soffre di una malattia rara e per il quale in tantissimi si sono mobilitati con una raccolta di fondi, per consentirgli un intervento salvavita negli Stati Uniti.

L’episodio delle sacche scadute si è verificato nel 2011 e ieri il pubblico ministero ha chiesto la condanna degli imputati a sei mesi per i reati di lesioni colpose e somministrazione di sostanze nocive. Uno scandalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento