“Sagra di qualità”, premiato anche il Carciofo Bianco di Auletta

La consegna ufficiale del riconoscimento sarà celebrata lunedì prossimo nella Sala Koch del Senato a Roma

La Pro Loco di Auletta

L’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia assegna al Festival del Carciofo Bianco il riconoscimento “Sagra di qualità”.Alla Pro Loco di Auletta, dunque, la certificazione ufficiale che – ad oggi – segnala solo 49 manifestazioni in tutta Italia, premiate per la capacità di promuovere prodotti tipici storicamente legati al territorio, rappresentativi della storia e della tradizione locale, che puntano a creare sinergie con le attività economiche locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa

La consegna ufficiale si terrà lunedì 20 gennaio, alle 10.30, presso la Sala Koch del Senato della Repubblica. Soddisfatto il presidente della Pro Loco Giuseppe Lupo: “Non può che essere una soddisfazione che rappresenta anche il risultato di una grande squadra affiatata che funziona: dai produttori ai volontari della Pro Loco, passando per chi si occupa della comunicazione e delle pubbliche relazioni. Bianco Tanagro è il sogno di tutti che è diventato realtà ed anche un esempio per molti territori”. Gli fa eco il presidente del comitato provinciale Unpli Salerno Mario De Iuliis: “Entusiasmante risultato per tutta la provincia di Salerno che vede – assieme ad Auletta – premiato l’impegno e l’abnegazione delle pro Loco di San Gregorio Magno e Montecorvino Rovella. Si tratta di manifestazioni che davvero creano economia diffusa nei loro territori”. L’evento, riconosciuto anche dal Protocollo siglato dall’Unpli con il Ministero delle Politiche Agricole con l’obiettivo di valorizzare le economie locali attraverso le tipicità, risponde anche al requisito di anzianità di minimo 5 anni. Nel frattempo – al di là della parentesi capitolina – la comunità locale è già a lavoro per l’undicesima edizione di Bianco Tanagro, in programma dal 30 aprile al 3 maggio 2020 nel borgo di Auletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento