menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno dei momenti della firma

Uno dei momenti della firma

Sala Consilina: trovato l'accordo per il comodato per la sede Inail e Inps

Il Comune di Sala Consilina e le direzioni regionali Inps ed Inail hanno trovato l'accordo per il comodato d'uso gratuito, per 5 anni, della sede nell'ex Municipio

E' stato trovato l'accordo per il mantenimento della sede dell'Inps e dell'Inail a Sala Consilna. Lo scorso 22 dicembre, infatti, nella sede regionale dell'Inail Campania, è stato firmato l'accordo, tra il Comune di Sala Consilina, rappresentato dal sindaco Francesco Cavallone e dall'assessore Garofalo ed i direttori regionali Inps e Inail, Alberto Scuderi ed Emidio Silenzi, per il comodato d'uso gratuito dell'ex Municipio del comune del Vallo di Diano per il mantenimento, nella zona, dei due enti pubblici. Al momento della firma era presente anche il presidente del Comitato provinciale Inail di Salerno, il segretario della Cisl provinciale Pietro Pernetti.

L'accordo è arrivato a conclusione di una vicenda in cui è stato forte il sostegno delle tre segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil ai comitati Inps e Inail per evitare che una vasta zona, come quella del Vallo di Diano, rimanesse priva di servizi per l'utenza. Pernetti ha, poi, spiegato: “L'intesa siglata prevede una disponibilità gratuita per un quinquennio dell'intero stabile sede dell'ex Municipio con gli oneri di manutenzione ordinaria e il pagamento delle utenze a carico degli Istituti Previdenziali e la rinuncia dell'amministrazione comunale di Sala Consilina del canone di locazione sinora versato dall'Inps per l'occupazione parziale del medesimo stabile”. Il sindacalista Cisl, ha concluso ponendo l'attenzione sull'esigenza dell'apertura per 5 giorni alla settimana della sede Inail di Nocera Inferiore, altra struttura interessata dal programma di contenimento dei costi attuato dall'istituto previdenziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento