menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Essiccava la cannabis nell'armadio di casa: arrestato 61enne a Sala Consilina

I carabinieri, insospettiti da un fortissimo odore, hanno fatto irruzione all’interno della sua abitazione dove hanno rinvenuto e sequestrato 12 piante di marijuana Ogm della varietà skunk

Un pregiudicato di 61 anni di Sala Consilina è stato arrestato per coltivazione illecita di marijuana. I carabinieri, insospettiti da un forte odore di marijuana, hanno fatto irruzione all’interno della sua abitazione dove hanno rinvenuto e sequestrato 12 piante di marijuana Ogm della varietà skunk (ottenuta dall’ibridazione della cannabis nativa del Messico – Acapulco gold, della ColombiaColombian gold e dell’Afghanistan), dall’alto potenziale di Thc, ma anche circa 1000 semi dello stesso arbusto. Il peso complessivo degli arbusti è risultato essere di circa 1 chilogrammo e la vendita sul mercato illecito avrebbe fruttato circa 15 mila euro.

La droga nell'armadio

La coltivazione domestica era disseminata in vari ambienti della casa (soggiorno e balconi) e l’uomo, per nascondere ed essiccare la cannabis con le infiorescenze sature di principio attivo drogante, le appendeva nel proprio armadio assieme ai vestiti. Il 61enne, al termine degli accertamenti di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento