Sala Consilina, sequestrati otto suini: saranno abbattuti

Dai controlli è emerso che l’allevatore era privo di qualsiasi certificazione sanitaria che accertasse la provenienza degli animali che, tra l’altro, si trovavano in una struttura non autorizzata

Otte suini, rinchiusi in un allevamento, sono stati sequestrati su disposizione del sindaco di Sala Consilina, il quale ha ordinato al proprietario di provvedere al loro abbattimento.

Il blitz

Al termine dei controlli effettuati dall’Unità Operativa Veterinaria dell’Asl di Salerno insieme ai carabinieri forestali, infatti, è emerso che l’allevatore era privo di qualsiasi certificazione sanitaria che accertasse la provenienza degli animali che, tra l’altro, si trovavano in una struttura non autorizzata. Di qui il sequestro e l’ordine di uccidere gli otto suini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento