Cronaca

Ruggi, adesso si può: i papà possono accedere in sala parto

La richiesta è stata avanzata a più riprese dall’ostetrica Patrizia Santoro, in collaborazione con il ginecologo Mario Polichetti. Poi è arrivata finalmente la nota dei vertici dell’azienda ospedaliera universitaria

Adesso si può: i papà possono entrare in sala parto, al Ruggi, e condividere con le proprie compagne la gioia della vita che irrompe. Gli accompagnatori dopo il parto possono lasciare la struttura. 

I dettagli

Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola. La richiesta è stata avanzata a più riprese dall’ostetrica Patrizia Santoro, in collaborazione con il ginecologo Mario Polichetti. Poi è arrivata finalmente la nota dei vertici dell’azienda ospedaliera universitaria: ci sarà un percorso definito per i papà. Dovranno attenersi ad una procedura ad hoc, compileranno un modulo e potranno accedere in sicurezza in sala parto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruggi, adesso si può: i papà possono accedere in sala parto

SalernoToday è in caricamento