Litiga con la madre e poi la accoltella, minore arrestato a Salento

Nei giorni scorsi un altro ragazzo, residente a Casal Velino, è stato ammanettato mentre aggrediva il padre. Ora è rinchiuso nella casa circondariale di Vallo della Lucania

Un minore di Salento è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio in quanto, la scorsa notte, ha ferito con diversi fendenti, utilizzando un coltello, la madre che, adesso, versa in gravi condizioni all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Il giovane è stato ammanettato e rinchiuso in un centro di accoglienza per minori, a disposizione a  disposizione dell’ Autorità Giudiziaria del Tribunale per i minori di Salerno.

L'altra aggressione

Nei giorni scorsi un altro ragazzo, residente a Casal Velino, è stato ammanettato mentre aggrediva il padre. Ora è rinchiuso nella casa circondariale di Vallo della Lucania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento