Cronaca

Salernitana insieme a due amici agli scavi di Pompei per fare sesso

Gli addetti alla sicurezza hanno accertato che non avevano asportato nulla dal sito archeologico, nè prodotto danni. Quei tre giovani, in realtà, avrebbero scavalcato la recinzione per fare sesso tra le antiche mura, come svela Il Corriere del Mezzogiorno

Scavi di Pompei (dal web)

Si sono introdotti in serata nel sito archeologico di Pompei: si tratta di un francese e due italiane, di cui una 29enne residente nella provincia di Salerno. Bloccati dagli addetti alla sicurezza, i tre sono stati notati poco dopo le 23 in piazza Esedra dai custodi che hanno chiesto l'intervento della polizia. Quei tre giovani, in realtà, avrebbero scavalcato la recinzione per fare sesso tra le antiche mura, come svela Il Corriere del Mezzogiorno.

Gli addetti alla sicurezza hanno accertato che non avevano asportato nulla dal sito archeologico, nè prodotto danni. Gli agenti del Commissariato di Pompei li hanno li hanno denunciati per invasione di edificio pubblico. Si tratta del secondo caso in tre giorni: nella notte tra l'8 ed il 9 agosto un uomo di Torre Annunziata, sotto l'effetto di droga ed alcool, era stato fermato nei pressi dell' edificio San Paolino, sede degli uffici amministrativi del sito archeologico, dopo che aveva scavalcato la recinzione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salernitana insieme a due amici agli scavi di Pompei per fare sesso

SalernoToday è in caricamento