“Salernitani Doc”: nuova sede in via Bottiglieri per l'associazione

La nuova sede dell’associazione, presieduta dal vulcanico Massimo Staglioli, vicepresidente Provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori, si trova presso la struttura assegnata dal Comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Mercoledì 12 febbraio alle ore 17:30 è in programma l’inaugurazione della nuova e più funzionale sede dell’associazione che si occupa di solidarietà e di promozione sociale, nota per il riconoscimento “Salernitani Doc” che ogni anno viene assegnato a Salernitani che hanno dato lustro alla città e che contribuiscono alle attività socio – economiche e culturali della comunità. La nuova sede dell’associazione, presieduta dal vulcanico Massimo Staglioli, vicepresidente Provinciale del Movimento Cristiano Lavoratori, si trova presso la struttura assegnata dal Comune di Salerno in via Bottiglieri (adiacente alla Chiesa di San Giuseppe Lavoratore).

Sarà inaugurata e benedetta dall’Arcivescovo metropolita di Salerno – Campagna – Acerno, Monsignor Andrea Bellandi, e dal parroco della Chiesa di “San Giuseppe Lavoratore”, Don Natale Scarpitta, alla presenza del Sindaco, Vincenzo Napoli e dell'Assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano. È prevista la presenza di autorità istituzionali, politiche e militari. Dopo l'esecuzione dell’Inno Nazionale, seguirà un brindisi con buffet in compagnia di tanti amici e Salernitani doc.
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento