menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno, giovani aggrediti nel centro storico: devastato il teatro dei Barbuti

Due episodi di violenza si sono verificati, nella notte tra sabato e domenica, nella zona antica del capoluogo. Indagano le forze dell'ordine

Vandali in azione, nella notte tra sabato e domenica, in largo Barbuti a Salerno. Ignoti hanno distrutto sedie, palco e le quinte teatrali ed un ragazzo di 21 anni, insieme a due coetanee, è stato minacciato e poi preso a calci da una coppia di residenti. Questi ultimi, dopo essersi recati al pronto soccorso dell’ospedale di Cava de’ Tirreni, hanno sporto denuncia in Questura. 

La rissa

Il giovane era in compagnia di due amiche di nazionalità straniera e stavano ascoltando della musica con il telefonino, mentre un altro gruppo era nei paraggi a chiacchierare. Poi, intorno alle 3 del mattino, una coppia (uomo e donna) avrebbe iniziato a minacciarli (volevano che se ne andassero) arrivando finanche ad insultare le due straniere. Una di loro, però, reagisce e scoppia la rissa con calci, pugni e spintoni. A quel punto poi i tre amici sono fuggiti verso il Duomo, da dove hanno allertato la Polizia, che ha identificato la coppia. Successivamente, i tre si sono recati in ospedale per farsi medicare. 

Il raid

Sempre sabato sera, ignoti hanno distrutto parte delle sedie e lasciato a terra decine di bottiglie rotte squarciando anche con coltelli le quinte del teatro dei Barbuti. I danni ammontano a circa 4 mila euro. Anche su questo episodio indagano le forze dell’ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento