Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Agitazione del consorzio di Bacino Sa 2: oggi l'organico resta in casa

L'amministrazione comunale: "La collaborazione della cittadinanza tutta è indispensabile per fronteggiare i disagi provocati da alcune agitazioni dei lavoratori del settore"

Spazzatura

Un avviso urgentissimo per tutta la cittadinanza è stato da poche ore pubblicato sul sito ufficiale del Comune di Salerno: questa sera non sarà possibile conferire l'organico. L'amministrazione fa appello a tutti i salernitani: "Chiediamo alla cittadinanza di non conferire nella serata odierna il rifiuto organico: la collaborazione di tutti è indispensabile per fronteggiare i disagi provocati da alcune agitazioni dei lavoratori del settore".

Parole, queste, che tuonano come un macigno per chi attende con ansia il martedì per sbarazzarsi dei rifiuti più fastidiosi da conservare in casa. Non c'è al momento altra soluzione per far fronte alla situazione: i mezzi parcheggiati di traverso per chiudere la strada del deposito di Salerno Pulita nella zona industriale, ed i carrellati stracolmi di spazzatura che invadono le strade cittadine, non lasciano, infatti, molta scelta.

Non riescono a contenere il loro stato d'agitazione, i lavoratori del consorzio di Bacino Sa2 a cui, pare, i Comuni morosi dovrebbero ben 4 milioni di euro. Vedendo a rischio il loro posto di lavoro, i dipendenti, questa mattina, hanno protestato contro l'amministrazione capitanata da De Luca, tra i debitori del consorzio.

Ferma, intanto, la raccolta differenziata in città, per le proteste dei lavoratori, rincuorati, tuttavia, dall'accordo siglato in Prefettura che prevede il pagamento al 50% degli stipendi di agosto e l'impegno di garantire anche quelli di settembre. La situazione, ad ogni modo, non appare risolta in quanto al momento mancano gli euro necessari per la manutenzione dei camion di servizio.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agitazione del consorzio di Bacino Sa 2: oggi l'organico resta in casa

SalernoToday è in caricamento