rotate-mobile
Cronaca

Abusò di due bambini: finisce in manette un 67enne di Salerno

L'uomo è stato arrestato dalla polizia per violenza sessuale su una coppia di fratellini, un maschio e una femmina, che avevano 7 e 5 anni

E’ stato arrestato questa mattina dagli uomini della Squadra Mobile di Salerno il 67enne salernitano P.M., ritenuto responsabile di gravi episodi di abusi sessuali su minorenni. L’uomo è stato ammanettato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica.

L’uomo ha abusato di due fratellini, un maschio ed una femmina, approfittando dell’ospitalità ricevuta presso l’abitazione di un amico del figlio. I fatti sono avvenuti negli anni 2009/2010, quando i due bambini avevano 7 e 5 anni ma sono emersi solo tempo dopo, sul finire del 2013, dal racconto che i due bambini hanno fatto alla direttrice della casa famiglia cui erano stati affidati per le anomalie comportamentali ed il disagio sociale della famiglia di provenienza.

Il terribile racconto dei bambini, che hanno descritto gli abusi e le successive gravissime minacce ricevute per essere costretti al silenzio, è stato attentamente riscontrato da un meticoloso lavoro della Procura che si è avvalsa delle competenze della sezione minori della Squadra Mobile e di medici e psicologi specializzati.

Ora l'uomo è rinchiuso nel carcere di Salerno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusò di due bambini: finisce in manette un 67enne di Salerno

SalernoToday è in caricamento