Cronaca

Evade dai domiciliari e va al bar, poi aggredisce i poliziotti: arrestato 41enne a Salerno

L'uomo è accusato di di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato di bene pubblico, ed evasione in quanto era già sottoposto agli arresti domiciliari

Evade dai domiciliari per andare al bar, poi prova ad eludere un controllo ed aggredisce le Forze dell'Ordine. Gli agenti della Questura, ieri pomeriggio, hanno arrestato un uomo accusato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento ed evasione. In particolare, durante i controlli effettuati per garantire la sicurezza in strada durante la ricorrenza del Capodanno, i poliziotti sono intervenuti in un bar 138 di via Sant’Eustachio, a Salerno, a seguito di una lite in strada.

L’arresto

Un equipaggio della sezione “Volanti” ha fermato una persona sospetta a bordo di un’automobile e l’uomo che ne era alla guida, in stato di alterazione psico-fisica, il quale si è dato alla fuga. Per eludere il controllo ha urtato finanche la vettura della Polizia e poi un altro autoveicolo in sosta. E’ nato così un inseguimento, al termine del quale è stato fermato. Il conducente, però, ha opposto resistenza aggredendo con calci e pugni i poliziotti danneggiando nelle parti esterne l’autovettura di servizio. Alla fine, però, è stato identificato per un 41enne, A.E, accusato di di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato di bene pubblico, ed evasione in quanto era già sottoposto agli arresti domiciliari. In attesa del rito direttissimo, l’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è sottoposto nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari a Fratte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e va al bar, poi aggredisce i poliziotti: arrestato 41enne a Salerno

SalernoToday è in caricamento