Cronaca

Salerno, fugge all'alt dei carabinieri poi viene arrestato: nascondeva cocaina

Ieri sera una pattuglia aveva intimato l’alt ad un motociclo dall’andamento sospetto: alla vista dei militari il conducente aveva tentato di fuggire con manovre spericolate, rischiando di cadere e di investire passanti, ignorando diversi semafori rossi

I carabinieri della sezione Radiomobile di Salerno hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di stupefacente un 33enne residente a Pellezzano, A.S. 

L'arresto

Ieri sera una pattuglia aveva intimato l’alt ad un motociclo dall’andamento sospetto: alla vista dei militari il conducente aveva provato a fuggire da via Angrisani in direzione Mariconda con manovre spericolate, rischiando di cadere e di investire passanti, ignorando diversi semafori rossi. Braccato dai carabinieri, ha cercato di fuggire a piedi su via Villafranca dopo aver lanciato un involucro nero: manovra inutile visto che i militari sono riusciti a fermarlo e a recuperare l’oggetto, rivelatosi poi un porta carte di credito nero contenente 8 involucri di cocaina per circa 2 grammi complessivi. Il soggetto è stato perciò tratto in arresto e associato al proprio domicilio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, fugge all'alt dei carabinieri poi viene arrestato: nascondeva cocaina

SalernoToday è in caricamento