rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cronaca

Assalto al portavalori in autostrada, la banda cercata nel salernitano

Una parte del gruppo avrebbe utilizzato anche lo svincolo del comune ai piedi del Terminio per darsi alla fuga. Acquisite anche le telecamere delle abitazioni rurali

Gli investigatori sono a lavoro per dare un volto e un nome alla banda che, martedì scorso, ha messo a ferro e fuoco l'autostrada, nel tratto tra San Michele di Serino e Serino, fermando i veicoli in transito e facendo fuoco ad altezza uomo. L'ipotesi più accreditata - secondo AvellinoToday - stando a quanto emerge dalle indagini, è che i banditi siano fuggiti attraversando le località Ferrari, Satrano e Turci di Serino. La banda, almeno una decina i componenti, sarebbe di origine pugliese

Un percorso studiato 

I militari dell'arma, intanto, stanno acquisendo i filmati della videosorveglianza, anche di abitazioni e attività imprenditoriali della zona. Una parte del gruppo, ancora, avrebbe utilizzato lo svincolo del comune ai piedi del Terminio per darsi alla fuga. Se la pista degli investigatori dovesse trovare conferme, questo lascerebbe intendere che la fuga dei delinquenti è avvenuta in direzione dell'Agro nocerino-sarnese e quindi del Salernitano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al portavalori in autostrada, la banda cercata nel salernitano

SalernoToday è in caricamento