Cronaca

Lutto nell'avvocatura salernitana, addio a Enrico Giovine

"Alla famiglia porgiamo sentite condoglianze e vivi sentimenti di affetto" scrive la Camera Penale in una nota

La Camera Penale salernitana piange commossa - si legge in una nota - la scomparsa dell'avvocato Enrico Giovine, uomo colto, avvocato preparato, esempio di correttezza, onestà, umiltà, professionale e gentiluomo d'altri tempi. Alla famiglia porgiamo sentite condoglianze e vivi sentimenti di affetto.

L'esperienza da sindaco

Nato a Pisciotta il 25 gennaio del 1932, Giovine ha ricoperto per tre volte la carica di sindaco di Battipaglia. La prima volta dal 27 ottobre 1977 al 28 luglio 1980. È stato poi riconfermato sindaco dal 29 luglio 1980 al 7 febbraio 1981. Dal 19 luglio 1990 al 31 maggio 1991 il suo ultimo mandato da sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nell'avvocatura salernitana, addio a Enrico Giovine
SalernoToday è in caricamento