Blitz del Nas: scattano i sigilli a due ristoranti nel Salernitano

Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 1 milione di euro, dei quali 16 mila riferiti agli alimenti

Dopo una serie di controlli i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno, insieme al personale dell’Asl, alla chiusura di due ristoranti e di un deposito alimentare per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali e al sequestro amministrativo di oltre 2 tonnellate di prodotti alimentari (ittici, carnei e vegetali) privi di tracciabilità. Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 1 milione di euro, dei quali 16 mila riferiti agli alimenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento