Blitz del Nas: scattano i sigilli a due ristoranti nel Salernitano

Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 1 milione di euro, dei quali 16 mila riferiti agli alimenti

Dopo una serie di controlli i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno, insieme al personale dell’Asl, alla chiusura di due ristoranti e di un deposito alimentare per gravi carenze igienico sanitarie e strutturali e al sequestro amministrativo di oltre 2 tonnellate di prodotti alimentari (ittici, carnei e vegetali) privi di tracciabilità. Il valore complessivo dei provvedimenti adottati ammonta a circa 1 milione di euro, dei quali 16 mila riferiti agli alimenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Colpito da un'ischemia, continua a guidare: salvato un uomo ad Antessano di Baronissi

  • San Valentino a Salerno: dal dolce al salato, il romanticismo "avvolge" la città

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

Torna su
SalernoToday è in caricamento