menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell' iniziativa

Un momento dell' iniziativa

"Dai un calcio per l'autismo", al via la seconda edizione dell' iniziativa

Presentata l'iniziativa promossa dall' associazione "Giovamente" e patrocinata dal Comune di Salerno e della Fondazione di Comunità Salernitana Onlus. E il sindaco De Luca annuncia un centro per bambini autistici in città

Si terrà allo stadio Arechi, quest'anno, “Dai un calcio per l’autismo”, iniziativa a scopo benefico promossa dall’ associazione “Giovamente” e patrocinata dal Comune di Salerno e della Fondazione di Comunità Salernitana Onlus. A sfidarsi in campo, il 25 maggio alle ore 18:30, la nazionale Artisti Tv, la rappresentativa dell’ amministrazione comunale, una selezione dei giornalisti sportivi dell’Ussi Salerno, la compagine e dei commercialisti salernitani, la squadra dell’Ordine dei Psicologi della Campania e degli Special Olympics.

"L’incasso sarà devoluto alla costituzione del Fondo Associativo Giovamente presso la Fondazione della Comunità Salernitana Onlus in favore del reparto di Neuropsichiatra Infantile dell'Azienda Ospedaliera  Universitaria S. Giovanni  di Dio e Ruggi d’Aragona, e dello sportello di ascolto Respiro Autismo presso il centro Sisaf - ha spiegato il presidente di "Giovamente", Rosa Mandia - Madrina della manifestazione sarà la conduttrice Rai Eleonora Daniele, e tra gli ospiti musicali avremo Davide De Marinis e Vittorio Sisto da Ti lascio una canzone".

Nel corso della presentazione moderata dalla giornalista Anna Bisogno, il sindaco Vincenzo De Luca ha annunciato l' apertura, prevista per il prossimo ottobre, di un centro di accoglienza e cura per bambini autistici, in collaborazione con l' ospedale romano del Bambin Gesù, presso i locali di una scuola di via Picenza.



 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento