Salerno città sporca, il dossier dei residenti arriva in Procura

I cittadini di Salerno hanno deciso di inviare un esposto alla magistratura perché individui le cause del degrado. Chiedono di indagare per omissione di servizio

Dossier inviato alla Procura della Repubblica, lettera accorata al Vescovo Bellandi. I cittadini di Salerno hanno deciso di presentare un esposto alla magistratura perché indaghi sulle cause del degrado in città. Hanno inviato denunce anche al governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, al Prefetto. Chiedono di indagare - scrive il quotidiano Il Mattino oggi in edicola - per omissione di servizio.

I fatti

"Ci sono zone nelle quali siamo in difficoltà ed è inutile nasconderlo", hanno ammesso a più riprese il sindaco di Salerno Enzo Napoli e l'assessore all'ambiente Angelo Caramanno. Il primo cittadino aveva, però, anche parlato di "storie che si auto alimentano, un convincimento più che un reale malessere", a proposito delle continue richieste di intervento per porre rimedio alla città sporca. Il presidente della Regione Campania De Luca, invece, ha puntato l'indice contro Salerno Pulita: "Ora basta, o si pulisce o privatizziamo tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

Torna su
SalernoToday è in caricamento