menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bordo del fiume Irno

Il bordo del fiume Irno

Via Eugenio Caterina tra degrado e rifiuti, la protesta dei residenti

DAI QUARTIERI - Rifiuti sulle sponde del fiume Irno, lungo la strada un tappeto di escrementi e cartacce e, proseguendo verso la Lungoirno, una vera e propria discarica a cielo aperto: così via Caterina è ostaggio dell'inciviltà

Sempre più difficile vivere dignitosamente in via Eugenio Caterina, strada che conduce a Parco Pinocchio, nei pressi della Lungoirno. A lanciare il campanello d'allarme, due anziane residenti del quartiere che, costrette a fare lo slaloom tra i rifiuti, percorrendo il marciapiede, denunciano mancanza di igiene e scarsa sorveglianza nella zona, divenuta, da tempo, meta preferita di incivili e vandali. Basta affacciarsi dalla ringhiera che costeggia via Caterina, infatti, per tastare l'incivilità di alcuni concittadini che, senza nessuno scrupolo, abbandonano a bordo del fiume Irno interi sacchi di rifiuti di ogni genere, trasformando un potenziale panorama suggestivo, in una discarica a cielo aperto.

Pur volendo evitare di ammirare il fiume, per risparmarsi il triste scenario, non è possibile ignorare la sporcizia della strada. Escrementi di animali in ogni aiuola e su diversi tratti di marciapiede, cartacce e altra spazzatura di vario tipo, rendono sgradevole alla vista e all'olfatto la via. Non solo in via Eugenio Caterina, ma anche sulla Lungoirno risultano evidenti i segni dell'inciviltà di molti salernitani. In particolare, nei pressi di piazza Montpellier, e proseguendo poi in direzione Fratte, innumerevoli i rifiuti gettati nelle aree verdi che costeggiano il marciapiede. Uno schiaffo alla natura e alla valorizzazione delle bellezze naturali, dunque, cui, secondo le due residenti di via Caterina e non solo, va posto quanto prima rimedio con un'adeguata sorveglianza da parte delle forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento