Sorprese mentre si scambiano effusioni in carcere: detenute aggrediscono agente

Continuano a verificarsi episodi di violenza all’interno della casa circondariale di Fuorni. La poliziotta è stata soccorsa dalle colleghe e trasportata in ospedale

Continuano a verificarsi episodi di violenza all’interno della casa circondariale di Salerno. Due detenute, infatti, sono state sorprese in atteggiamenti intimi all’interno della loro cella. E così una delle agenti della polizia penitenziaria in servizio le ha riprese invitandole ad un comportamento più decoroso.

I soccorsi

Le due donne, infastidite per il rimprovero, hanno aggredito l’agente che, successivamente, è stata soccorsa dai colleghi e trasportata in ospedale con 15 giorni di prognosi. Non è la prima volta che accadono aggressione nel carcere del quartiere Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento