Sorprese mentre si scambiano effusioni in carcere: detenute aggrediscono agente

Continuano a verificarsi episodi di violenza all’interno della casa circondariale di Fuorni. La poliziotta è stata soccorsa dalle colleghe e trasportata in ospedale

Continuano a verificarsi episodi di violenza all’interno della casa circondariale di Salerno. Due detenute, infatti, sono state sorprese in atteggiamenti intimi all’interno della loro cella. E così una delle agenti della polizia penitenziaria in servizio le ha riprese invitandole ad un comportamento più decoroso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soccorsi

Le due donne, infastidite per il rimprovero, hanno aggredito l’agente che, successivamente, è stata soccorsa dai colleghi e trasportata in ospedale con 15 giorni di prognosi. Non è la prima volta che accadono aggressione nel carcere del quartiere Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

Torna su
SalernoToday è in caricamento