Sei mesi in carcere da innocente, camionista di Pastena chiede risarcimento

Un uomo di Pastena, di 54 anni, fu coinvolto in un'indagine per droga, con la coca trovata nel suo camion, mentre tornava dalla Spagna. Il gup lo ha assolto e ora la Cassazione ha chiesto di valutare la sua istanza di risarcimento

Un autotrasportatore di Pastena era stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Napoli alla guida di un veicolo, sul quale c'erano 69 chili di droga. Lo stupefacente era nascosto nella maionese. R.M. , di 54 anni, dopo aver trascorso sei mesi di carcere a Poggioreale è stato assolto perchè il fatto non sussiste. Allo Stato ha chiesto risarcimento per ingiusta detenzione, con una cifra intorno ai 45 mila euro 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia

Era il 2013. L'uomo, difeso dal legale Pierluigi Vicidomini, lavorava per una ditta. Si era recato in Spagna per prelevare un grosso carico. Ripartendo da Saragozza, era arrivato in Campania, per poi essere fermato dalla Finanza per un controllo al camion. Le fiamme gialle lo arrestarono dopo aver trovato in alcuni vasetti di maionese, ben nascosti, quasi 69 chili di cocaina. In abbreviato, il gup ha disposto sentenza di assoluzione. In attesa di leggere le motivazioni, bisogna rifarsi alle argomentazioni difensive, che riferivano che l'uomo non fosse a conoscenza del carico trasportato, in quanto il camion, dopo essere stato riempito, era stato chiuso e sigillato. Non sono emersi elementi, al termine delle indagini, che l'uomo avesse assistito alle operazioni dicarico. Dopo l'assoluzione, la Corte d'Appello di Napoli - dietro istanza del difensore - rigettò la richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione. Cosa che invece non ha fatto la Cassazione, che ha rinviato gli atti ad una diversa Corte, disponendo un nuovo esame della richiesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento