menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari: 26enne salernitano trovato aggrappato ad un palo

Il giovane era andato a trovare due fratelli, anche loro sottoposti alla detenzione domiciliare, quando è stato sorpreso dai carabinieri durante un controllo

Un 26enne salernitano, G.A le sue iniziali, è stato arrestato con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari. Il giovane, infatti, è stato sorpreso da una gazzella dei carabinieri mentre tentava di nascondersi aggrappato ad un palo esterno all’abitazione di due fratelli, S.M. di 24 anni e S.A di 21 anni, anche lei ai domiciliari e, in quel momento, sottoposti a controlli.

L'arresto

L’arrestato ha ammesso di essere evaso per incontrarsi con i due. L’udienza del rito direttissimo ha convalidato l’arresto e ha risottoposto G.A. alla detenzione domiciliare. L’Autorità Giudiziaria valuterà adesso la violazione delle prescrizioni in capo a tutti e tre i giovani, non autorizzati a comunicare fra loro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento