Viola i domiciliari per andare al parco: arrestato 27enne a Salerno

Il pregiudicato, accusato di maltrattamenti e tentata rapina nei confronti della madre, è stato beccato dalla Polizia nel quartiere Mariconda. Ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato dagli agenti

Un pregiudicato di 27 anni, A.L le sue iniziali, è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Salerno. Egli, infatti, è stato sorpreso su una panchina in via Vittime dell’Alluvione, nel quartiere di Mariconda, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione della madre, in via dei Greci (nel rione Fratte) per maltrattamenti e tentata rapina nei confronti della madre. 

La fuga

Alla vista degli agenti il giovane, pensando di non essere notato ha cercato di allontanarsi verosimilmente per evitare di essere controllato. Soltanto che, in poco tempo, è stato bloccato e condotto negli uffici della Sezione Volanti della Questura per gli adempimenti di rito. Il magistrato del pubblico ministero in turno, informato dell’arresto, ha disposto la traduzione del giovane presso la sua abitazione al regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo previsto oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento