rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Blitz contro i ladri dell'indifferenziato a Salerno, Napoli e Tringali: "I controlli proseguiranno"

Il sindaco e l'assessore alla sicurezza, dopo l'operazione della Polizia Municipale, confermano la linea dura contro i vandali

Dopo il secondo blitz della Polizia Municipale nella lotta agli stranieri che, il lunedì sera, arrivano in città per prelevare rifiuti dall'indifferenziato dei salernitani, arriva il plauso dell’amministrazione comunale che conferma la linea dura.  Positivo il commento del sindaco Vincenzo Napoli: “Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto, anche ieri sera, dalla Polizia Municipale, in collaborazione con Salerno Pulita, per contrastare il fenomeno di vandalismo che si verifica soprattutto nella giornata di conferimento dell'indifferenziato. Capita sovente che soprattutto extracomunitari saccheggino le buste per rubare e rivendere quello che possa essere utile. Approfitto per rivolgere un appello a cittadini ed esercenti commerciali per conferire correttamente i rifiuti così da non appesantire ingiustificatamente la macchina dello smaltimento rifiuti”.

Pugno di ferro di Tringali 

Amareggiato l’assessore alla sicurezza e alla Polizia Municipale Claudio Tringali: “Nella notte scorsa abbiamo l’ennesima riprova del ripetersi di un disgustoso e pericoloso fenomeno che sta riducendo ad un vero e proprio immondezzaio molte strade cittadine. Personaggi, in genere cittadini extracomunitari, pervengono a Salerno nel corso della notte, squarciano le buste di raccolta dell’indifferenziato, ne prelevano oggetti di loro interesse da rivendere (materiali ferrosi, capi d’abbigliamento, scarpe ecc.) e lasciano dietro di loro una scia di immondizia che devasta letteralmente i marciapiedi e le sedi stradali. Quello della notte scorsa e? stato il secondo intervento operato dalla Polizia Municipale alla guida del Capitano Mario Elia e disposto da questo assessorato, in collaborazione con Salerno Pulita. Ve ne saranno molti altri, ma cio? che qui oggi preme sottolineare e? che il problema non e? risolvibile soltanto con un’opera di repressione. Occorre che anche i cittadini distinguano bene cosa conferire nell’indifferenziato e che vi sia un cambio degli orari di conferimento. Analoga collaborazione per il rispetto delle norme di conferimento si richiede ai gestori di esercizi pubblici, alcuni dei quali sono stati contravvenzionati nel corso di questa stessa notte. Ci auguriamo, infine, l’autorevole intervento della magistratura, anche a seguito dell’esposto denuncia presentato da Salerno Pulita e dall’Amministrazione”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz contro i ladri dell'indifferenziato a Salerno, Napoli e Tringali: "I controlli proseguiranno"

SalernoToday è in caricamento