Il crollo del ponte a Genova, la paura per il viadotto di Salerno

Il crollo del ponte di Genova riporta alta l'attenzione anche sulle altre infrastrutture in Italia. Come a Salerno, con interrogativi duplici sulla sicurezza del viadotto Gatto, la strada sopraelevata che conduce al porto

Il crollo del ponte di Genova riporta alta l'attenzione anche sulle altre infrastrutture in Italia. Come a Salerno, con interrogativi duplici sulla sicurezza del viadotto Gatto, la strada sopraelevata che conduce al porto. Una strada trafficata e via d'accesso, così come lo era il ponte di Genova, alla città per chi proviene da altre direzioni. 

Lo stato attuale

Il viadotto è stato già sotto osservazione da parte della commissione trasparenza del Comune, ma era anche finito al centro di un'indagine della procura. Il 2 agosto dello scorso anno, i carabinieri si recarono a Palazzo Guerra per acquisire gli atti riguardanti la strada sopraelevata, derivati dalle varie riunioni della commissione consiliare. L'obiettivo era capire se l'infrastruttura fosse sicura o meno. L'attività d'indagine era partita dopo una denuncia del Codacons che, oltre a presentare un esposto in procura, aveva anche chiesto alla Prefettura di disporne la chiusa a scopo precauzionale. Dalle audizioni, tuttavia, emersero aspetti non rassicuranti. Il viadotto, costruito alla fine degli anni 70, non è mai stato oggetto di una verifica infrastrutturale completa. Una nel 2005 non fu mai completata, ad esempio. Da lì sono trascorsi quasi 13 anni, caratterizzati da interventi, emergenze, incidenti e la registrazione quotidiana del passaggio di mezzi pesanti. 

Le proposte 

A parlare dell'opera fu Teodoro Avallone, geometra e responsabile dell'ufficio strade e fogne del Comune di Salerno. Il professionista, parlando dell'enorme mole di traffico, spiegò della necessità di una verifica strutturale complessiva. Lo stesso aggiunse Giovanni Micillo, dirigente del settore lavori e opere pubbliche, spiegando che la strada ha "un'età" che imponeva grande attenzione. Dal 2005 ad oggi gli interventi ordinari e straordinari realizzati sono stati una quindicina circa. Tra rifacimento dei giunti e del manto stradale. Interventi che hanno permesso di rattoppare danni ma mai per il consolidamento dell'infrastruttura. Dopo la denuncia del Codacons, il Comune affidò ad una ditta esterna il monitoraggio completo dell'opera, per individuare quali interventi eventualmente eseguire. Un lavoro costato circa 84mila euro, avviato lo scorso 2 maggio, che si concluderà nelle prossime settimane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cordoglio

 “L’amministrazione Comunale e la cittadinanza di Salerno esprimono cordoglio per le vittime della tragedia di Genova. Siamo pronti ad ogni utile sostegno al fianco dei feriti e dei soccorritori con tanto dolore per una città ed una popolazione con la quale condividiamo tanti valori e legami a partire da quello con il mare. È il momento di stringersi accanto ai familiari delle vittime e di sostenere l”opera di soccorso. Altre parole sarebbero inutili nella consapevolezza che il Comune di Salerno, per quanto di sua competenza, è attento alla piena efficienza e sicurezza di tutte le principali infrastrutture cittadine”. Lo scrive il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli sulla sua pagina facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento