Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Gioco illegale: Salerno è seconda solo a Napoli in Campania

Il dato è emerso in occasione del convegno promosso da Sistema Gioco Italia Federazione di filiera dell'industria del gioco e dell'intrattenimento che si è svolto all'Unione Industriali di Napoli

Ancora diffuso, il gioco illegale nel nostro territorio. Il dato è emerso in occasione del convegno promosso da Sistema Gioco Italia Federazione di filiera dell'industria del gioco e dell'intrattenimento che si è svolto all'Unione Industriali di Napoli. La Campania risulta "al di sotto" della media di giocato lordo che in Italia si attesta sui 2mila euro annui procapite. "Ciò - ha osservato il presidente di Confindustria Sistema Gioco Italia, Massimo Passamonti - ci fa pensare che persista una fitta rete di gioco illegale". 

Nella nostra regione, vi sono 93 agenzie di scommesse, 442 negozi, 29 sale Bingo, 1084 corner. Inoltre, 578 le sale Vlt, 248 le sale Vlt dedicate e 36.149 le macchinette tra bar e tabaccai. Seconda solo a Napoli, Salerno, per il gioco, seguita da Caserta, Avellino e Benevento. Una situazione decisamente allarmante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioco illegale: Salerno è seconda solo a Napoli in Campania

SalernoToday è in caricamento