rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Cronaca

Ragazzini assembrati e adulti a spasso "oltre" i divieti: Salerno ancora a rischio "bomba Covid-19"

L'inciviltà dilaga in città, specie nel week-end: ecco cosa ci hanno segnalato numerosi lettori

Ragazzini che alzano il gomito e fanno baccano, senza neppure indossare le mascherine ed assembrandosi, ogni sera, nei pressi di via Irno, nello spiazzo antistante il supermercato MD.

Ed altri, in via De Renzi e via Camillo Sorgente, tra maijuana e alcol, sin dal primo pomeriggio rendono invivibile la zona per i residenti, mettendo a rischio la propria e l'altrui salute.

Non solo, diverse persone, in barba alle ordinanze anti-contagio, con nonchalance, hanno ignorato la chiusura del lungomare nel week-end, concedendosi una passeggiata nonostante le forze dell'ordine in giro per i controlli. Decisamente avvilente, dunque, lo scenario in città: di questo passo, il pericolosissimo rischio è di vanificare i recenti sacrifici che hanno portato al calo dei contagi nel nostro territorio, con una nuova ondata ancora più drammatica se si pensa che potrebbe coincidere con la riapertura delle scuole e il picco influenzale. L'auspicio è una presa di coscienza di massa per salvaguardare la salute di tutti.

Incivili ai tempi del Covid a Salerno/fotoreporter Guglielmo Gambardella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini assembrati e adulti a spasso "oltre" i divieti: Salerno ancora a rischio "bomba Covid-19"

SalernoToday è in caricamento