Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Liceo artistico Filiberto Menna, il dirigente Andreola: "Sapere creativo"

VIAGGIO NELLE SCUOLE - L'ex istituto d'arte, da due anni diventato liceo artistico, vanta cinque differenti indirizzi (unico in tutta la provincia). Il dirigente Andreola: "Promuoviamo il sapere creativo"

Il dirigente scolastico Andreola

Si distinguono per il talento e l'abilità acquisiti e coltivati durante il percorso di studi, gli studenti del "Filiberto Menna", ex-istituto d'arte che nel 1° settembre 2010 si è trasformato in liceo artistico. Innumerevoli i lavori e le lodevoli iniziative portati avanti da alunni e docenti, sotto la preziosa guida del dirigente scolastico Ester Andreola, personalità tenace e determinata che ha portato il liceo ad una vera e propria rivoluzione, all'insegna della qualità e della valorizzazione del binomio "arte-cultura".

"La nostra sfida è quella di promuovere il sapere creativo - ha spiegato il dirigente Andreola - Curiamo rapporti con il Claai, il Cna, la Camera di Commercio. Abbiamo consentito ad alcuni allievi di potersi mettere in gioco in stage europei di prestigio, a Valenzia, come a Sant'Agnello di Sorrento, presso l'unica impresa art decor che realizza l'intarsio sorrentino e che ha poi assunto uno dei nostri ragazzi. Godiamo, inoltre, di un laboratorio di montaggio che ci ha consentito di dar prova della bravura degli studenti con la realizzazione, ad esempio, di diversi spot, tra cui Aqua, trasmesso anche da Mediaset nell'Expo 2008, il video ideato in occasione del Premio Charlot e ancora  Vivere il mare realizzato l'anno successivo".

Tra le iniziative messe in campo dal "Menna", Librarti, primo concorso grafico - pittorico – fumettistico -  fotografico  "che ha lo scopo di valorizzare l’educazione al senso estetico e di rafforzare il legame tra la lettura e l’espressione artistica, stimolando la riflessione individuale e collettiva, potenziando al tempo stesso valori, linguaggi ed emozioni che i giovani adolescenti vivono senza consapevolezza" e la Staffetta Animata. Tra le attività promosse dal liceo, inoltre, "Ora et labora...art", "Classe digitale", "Deco lustro", "Animazione 3D", "Didattica Diversamente Abili" e tanti altri laboratori proposti grazie ai Pon, ai fondi provinciali e regionali, a finanziamenti europei e a quello scolastico.

"Il nostro è un liceo aperto: chiunque fosse interessato a visionare e a conoscere le nostre attività può venir a farci visita durante tutto l'anno, nel fine settimana", ha concluso il dirigente, sempre solerte nel veicolare messaggi positivi tra gli studenti che, non a caso, proprio questa mattina hanno incontrato don Luigi Merola, sacerdote impegnato nella divulgazione del valore della legalità e nella sensibilizzazione della comunità, con particolare attenzione alle nuove generazioni, circa la lotta contro la camorra.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liceo artistico Filiberto Menna, il dirigente Andreola: "Sapere creativo"

SalernoToday è in caricamento