menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Guglielmo Gambardella

Foto Guglielmo Gambardella

Vento e tempesta, caos sul lungomare di Salerno: corrono carabinieri e vigili del fuoco

La pioggia battente, unita a raffiche di vento, ha creato scompiglio anche nel capoluogo. Il Comune di Salerno, settore verde pubblico, è intervenuto in via lungomare Marconi per mettere in sicurezza alberi pericolanti e rimuovere detriti

Raffiche di vento, mareggiata, pioggia battente: la tempesta non ha risparmiato il lungomare di Salerno. I tecnici dell'ufficio comunale Verde Pubblico, i vigili del fuoco ed i carabinieri hanno trascorso una notte con il lampeggiante acceso e sono intervenuti a più riprese per mettere in sicurezza alberi, strutture pericolanti.

Senzatetto

Da mesi, dorme su una panchina anche un clochard, in via lungomare Marconi. L'uomo, infreddolito e impaurito, aveva provato a riperarsi sotto la pensilina della fermata autobus, nelle ore di tempesta e burrasca. Detriti e fogliame hanno invaso la sede stradale. Le palme del lungomare sono state scosse violentemente dalle raffiche di vento ed i soccorsi sono serviti a verificarne la stabilità. Numerosi interventi anche nei pressi di stabilimenti balneari per controllare lo stato dei luoghi e proteggere tegole, tettoie e recinzioni, particolarmente sollecitate.

Albero si schianta sul muro del cimitero degli inglesi

Mareggiata a Positano: il video dei danni

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento