menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltrattamenti in famiglia, commerciante di Salerno ai domiciliari: attivato "codice rosso"

La procura aveva chiesto la misura cautelare, classificando il caso come "codice rosso", secondo quanto stabilisce la nuova normativa, che impone alle forze di polizia, in caso di nuove denunce, di sentire la vittima entro un tempo massimo di tre giorni

Maltrattamenti consumati e perpetrati in ambito familiare, commerciante di Salerno finisce agli arresti domiciliari. La procura aveva richiesto la misura cautelare, classificando il caso come "codice rosso", secondo quanto stabilisce la nuova normativa, che impone alla procura e alle forze di polizia, in caso di nuove denunce, di sentire la vittima entro un tempo massimo di tre giorni per verificarne la fondatezza. Come nel caso specifico, con l'uomo denunciato più volte per i medesimi comportamenti violenti, consumati all'interno del nucleo familiare. Il gip, nell'udienza di convalida, ha poi confermato la misura cautelare.

Parla l'avvocato

Non è mancata la riflessione dell'avvocato difensore dell'uomo, Giovanni Vitale, che ha dichiarato: “La nuova norma entrata in vigore ad agosto sta già mostrando le prime crepe. I tempi che impone il codice rosso non permettono all indagato di predisporre un ‘adeguata difesa ne tantomeno alla persona offesa di rendersi pienamente conto di quali siano gli strumenti a sua tutela, una norma frettolosa e di mera propaganda“. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento