Cronaca Torrione

Salerno, maresciallo dei carabinieri regala 100 mascherine agli anziani

In molti comuni i militari dell'Arma stanno consegnando i tablet ad alunni che vivono in famiglie con difficoltà economiche. Il sottosegretario Tofalo: "Un gesto di grande solidarietà"

Un maresciallo maggiore dei carabinieri (che preferisce l’anonimato) ha comprato e distribuito ad alcuni anziani del quartiere di Torrione, a Salerno, ben cento mascherine chirurgiche per prevenire la diffusione del Covid-19. Un gesto che è stato molto apprezzato dalla comunità e che testimonia la generosità di un servitore dello Stato. In altri comuni i militari dell’Arma, oltre a presidiare il territorio lungo le strade, stanno, ad esempio, anche consegnando i tablet agli alunni che vivono in famiglie con difficoltà economiche o la posta alle persone anziane.

Il commento

Un ringraziamento per il lavoro e la generosità messa in campo dall’Arma arriva dal sottosegretario alla difesa Angelo Tofalo: “Grazie all’intervento dell’Arma dei Carabinieri proseguono le lezioni scolastiche anche in questo periodo di grave emergenza. Per garantire alle famiglie più bisognose la continuità didattica dei propri figli, alcuni dirigenti scolastici della Campania hanno chiesto l’aiuto dei Carabinieri per consegnare presso le residenze degli studenti oltre 50 tablet. Collaborazioni di questo tipo sono in corso anche in altre regioni d’Italia. Un gesto di grande solidarietà da parte dei nostri Carabinieri sempre vicini ai cittadini e pronti a rispondere ad ogni necessità”, aggiunge Tofalo esprimendo “grande apprezzamento per il lavoro straordinario che consente di far sentire ancora di più la vicinanza delle Istituzioni a tutta la popolazione”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, maresciallo dei carabinieri regala 100 mascherine agli anziani

SalernoToday è in caricamento