Salerno, la Metro riparte e si dimentica l'assistente di bordo alla stazione

Il curioso episodio si è verificato, presso la stazione del quartiere Pastena, nel pomeriggio. Ad allertare il capotreno sono stati alcuni pendolari

La Metropolitana riparte e l’assistente di bordo resta a terra. Il curioso episodio si è verificato, presso la stazione del quartiere Pastena, dove il Minuetto delle ore 16.19 – riporta Salernonotizie – è partito verso Torrione dopo l’attivazione del blocco delle porte che consente al capotreno di proseguire verso la fermata successiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Soltanto che l'assistente di bordo non avrebbe fatto in tempo a risalire ed è rimasto sul binario. Ad avvisare il capotreno dell’accaduto sono stati alcuni pendolari. A quel punto l'uomo avrebbe arrestato la marcia percorrendo una ventina di metri in retromarcia per consentirgli di risalire sul convoglio per proseguire il viaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento