menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno piange Mattia, il piccolo bomber volato in cielo: "Sei la stella più luminosa"

Il bambino di soli 10 anni è deceduto nelle ultime ore perché la leucemia linfoblastica acuta a cellule T, che gli era stata diagnosticata dall’ospedale “Santobono-Pausillipon” di Napoli, non gli ha lasciato scampo

Dolore a Salerno per la scomparsa di un bambino di soli 10 anni di nome Mattia. Il piccolo, grande appassionato di calcio ed iscritto alla VDP 5 Academy Salerno, è deceduto nelle ultime ore perché la leucemia linfoblastica acuta a cellule T, che gli era stata diagnosticata dall’ospedale “Santobono-Pausillipon” di Napoli qualche mese fa, ha preso il sopravvento. Commovente il messaggio della madre Yana: “Quando sei nato hai illuminato la nostra vita. Adesso sei la stella più luminosa del cielo”. 

Il cordoglio del Direttivo Salerno: 

“Ciao Mattia, hai combattuto una battaglia durissima circondato dall’amore della tua splendida famiglia. Insieme a TE abbiamo deciso di combattere una battaglia a difesa della vita. Ci abbiamo messo tutto il nostro impegno e tutto noi stessi per essere degni di essere alla tua altezza, perché da Te abbiamo ricevuto la forza, quella forza d’animo che i bambini dovrebbero riservare per giocare, correre, divertirsi. E invece…..Il Signore ha voluto così… Riposa in pace Piccolo Angelo. Riposa in pace dolce Mattia. Il tuo sorriso non ci abbandonerà mai più. Adesso sei lassù a giocare con gli Angeli. Affidiamo il nostro bacio al vento e siamo sicuri lo porterà fin lassù. Da parte Nostra un abbraccio alla famiglia di Mattia alla quale va la nostra vicinanza e le nostre più sentite condoglianze”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento