Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Salerno piange l'artista Bartolomeo Gatto: il cordoglio del sindaco

Oltre 200 le mostre personali allestite in cinquant’anni di carriera; alcune sue opere sono apparse anche nel famoso film di Carlo Vanzina “Un’estate al mare”

È scomparso Bartolomeo Gatto, 83 anni, pittore e scultore molto stimato in città, in provincia ma anche fuori dalla Campania. Oltre 200 le mostre personali allestite in cinquant’anni di carriera; alcune sue opere sono apparse anche nel famoso film di Carlo Vanzina “Un’estate al mare”. Le esequie sono state celebrate, questa mattina, nella Chiesa di San Pietro in Camerellis. 

Il cordoglio

Il sindaco Vincenzo Napoli lo ricorda con queste parole: “Un artista poliedrico ma dal tratto ben riconoscibile in ogni sua opera. Per tutta la vita ha lavorato sui colori, sulle tante sfumature che rendevano materia il respiro della natura, l’eco della vita, l’anima degli uomini e delle cose. Pittore e scultore conosciuto e apprezzato ben oltre i confini regionali, è celebre, tra le altre cose, per le sue "Pietre amanti", dove il racconto del sentire è potente e materico. Nel quartiere Carmine ancora oggi possiamo ammirare una sua grande scultura in pietra senese dal titolo Abbraccio. Ed è proprio un sincero e affettuoso abbraccio che voglio dare alla moglie Adele e ai figli Carla e Davide in questo momento di profondo dolore”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno piange l'artista Bartolomeo Gatto: il cordoglio del sindaco

SalernoToday è in caricamento