rotate-mobile
Cronaca

Salerno piange la scomparsa dell'imprenditore Enzo Russo: lottava contro la Sla

Russo, 56 anni, lascia la moglie Alessandra e la figlia Angela. Era conosciuto in città ed in Campania non solo per essere un costruttore di successo ma anche per essere stato, durante l’era Lombardi, dirigente della Salernitana, di cui era un grande tifoso

Dolore a Salerno per la scomparsa dell’imprenditore edile Vincenzo (Enzo per gli amici) Russo. Era il presidente dell’Ance Aies (associazione dei costruttori salernitani) e da molti anni combatteva contro la Sla. Russo, 56 anni, lascia la moglie Alessandra e la figlia Angela e raggiunge in cielo il figlio scomparso prematuramente all'età di 16 anni. Era conosciuto in città ed in Campania non solo per essere un costruttore di successo ma anche per essere stato, negli anni passati, dirigente della Salernitana, di cui era un grande tifoso.

Il messaggio dell’Ance Aies:

CIAO PRESIDENTE
La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. (Henry Scott Holland)

Il cordoglio del sindaco Enzo Napoli:

Esprimo dolore e cordoglio per la morte del costruttore Vincenzo Russo. È stato un imprenditore di grande valore ed un uomo straordinario per il coraggio con il quale ha affrontato la terribile malattia che l'ha condotto a morte prematura. Il carissimo Enzo è stato un esempio luminoso del fare impresa con realizzazioni sempre di alta qualità. Prezioso anche il suo lavoro al servizio della categoria con numerosi e prestigiosi incarichi. Ai familiari, amici e collaboratori rivolgo fraterne condoglianze anche a nome della Civica Amministrazione e della Cittadinanza tutta.

Il ricordo dell’amico Aniello Salzano:

Enzo Russo, presidente dell'Ance, mio vecchio e carissimo amico non c'è più ! Il dolore che provo è profondo quanto quello che provano tantissimi altri. Perché Enzo di amici che gli volevano bene ne aveva davvero moltissimi.  Se ne va un grandissimo imprenditore che a Salerno di opere pubbliche ne ha fatte molte. E fino all'ultimo giorno si è battuto con determinazione per risollevate le sorti dei costruttori salernitani. Addio amico mio!

Il sindaco di Baronissi Valiante:

Presidente di Ance Aies Salerno, l'associazione dei Costruttori salernitani, competente, dinamico, lungimirante, leale, esponente di una grande associazione, Enzo Russo scompare sconfitto da una impietosa malattia che lo ha visto combattere e lavorare per il benessere della nostra comunità fino all'ultimo respiro.  Condividiamo il dolore della famiglia, del suo fratello gemello Duilio, di Ance e dei suoi associati cui siamo affettuosamente vicini.

Il sindaco di Pellezzano Morra:

Sento il bisogno di esprimere le più sentite condoglianze cristiane alla famiglia di Enzo Russo, Presidente di Ance Costruttori Salerno, che oggi purtroppo ci ha lasciato dopo aver duramente combattuto con la malattia che lo affligeva da tempo.Persona straordinaria, con la quale il sottoscritto, oltre ai rapporti istituzionali e professionali (sono state diverse le collaborazioni che Russo ha avuto con il Comune di Pellezzano), aveva anche uno stretto rapporto di sincera amicizia, di rispetto e stima reciproche.Sarà difficile colmare il vuoto che Enzo ha lasciato non solo all'Ance, dove ricopriva la figura di Presidente, ma anche in tutta la Comunità, nei confronti della quale ha messo a disposizione il proprio servizio e la propria professionalità e competenza. E' nostro dovere ricordarlo con grande affetto rivolgendo alla sua famiglia tutta la solidarietà e la vicinanza possibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno piange la scomparsa dell'imprenditore Enzo Russo: lottava contro la Sla

SalernoToday è in caricamento