Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Atti persecutori, armi e droga: divieto di uscita dal proprio comune per tre pregiudicati

I poliziotti della Divisione Anticrimine di Salerno hanno sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno tre uomini residenti nel salernitano

I poliziotti della Divisione Anticrimine di Salerno hanno sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza tre pregiudicati della provincia salernitana.  

I casi   

Si tratta di un cittadino residente a Minori, pluripregiudicato, con precedenti per reati contro la persona ai sensi dell’articolo 612 bis cp (atti persecutori), che è stato sottoposto alla misura per 1 anno, con la prescrizione aggiuntiva di non potersi allontanare dalla propria abitazione nelle ore serali; quattro anni di sorveglianza speciale, con obbligo di permanenza in casa nelle ore serali per un cittadino residente a Sarno, pregiudicato, con precedenti per reati contro il patrimonio, le leggi sugli stupefacenti e la pubblica amministrazione; un altro pregiudicato, con precedenti per reati contro la persona e la normativa sulle armi, è stato sottoposto alla misura con identiche prescrizioni per 2 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti persecutori, armi e droga: divieto di uscita dal proprio comune per tre pregiudicati

SalernoToday è in caricamento