Cronaca

“I piatti li togli quando dico io”, cliente si scaglia contro le dipendenti della pizzeria "Re Denari"

Lo sfogo dei titolari sui social: "Le nostre porte sono aperte a tutti, ma d’ora in poi non ci sarà più spazio per certi atteggiamenti deplorevoli"

I piatti li togli quando dico io”. Questa frase si sono sentite rivolgere le dipendenti del ristorante-pizzeria “Re Denari”, situato in via Pietro Del Pezzo di Torrione, da un cliente poco cortese. A raccontare l’episodio su Facebook i titolari del locale: “L’accoglienza per noi è un valore fondamentale che viene prima di tutto il resto ed è parte del nostro lavoro, che facciamo da anni cercando di mettere sempre i nostri ospiti al primo posto, ma davanti alla maleducazione non possiamo transigere. Questi signori hanno dapprima preteso di accomodarsi in un tavolo da 8 (chiedendoci di non rispettare la legge), poi hanno iniziato ad avanzare altre richieste assurde per tutta la durata della cena ed infine hanno persino aggredito verbalmente una delle nostre cameriere, che è tornata in cucina in lacrime”. 

Le denunce 

Ma non l’unico caso verificatosi nell’ultimo periodo. I proprietari del noto locale rivelano: “Come se ciò non bastasse, nei giorni scorsi hanno creato diversi account su TripAdvisor per lasciare recensioni fasulle a nostro discapito.  Le nostre porte sono aperte a tutti, ma d’ora in poi non ci sarà più spazio per certi atteggiamenti deplorevoli. Ci tenevamo a ringraziare pubblicamente questi signori, forse è anche grazie a loro che in pochi oggi vogliono fare il nostro amato lavoro. Per tutti voi che riempite ogni giorno il nostro locale vi chiediamo di aiutarci scrivendo una recensione positiva sul nostro profilo nell’attesa che Tripadvisor cancelli le recensioni di questi elementi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“I piatti li togli quando dico io”, cliente si scaglia contro le dipendenti della pizzeria "Re Denari"

SalernoToday è in caricamento