menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salerno, finanziamenti per eventi inesistenti: chiesto processo per Villani

A chiederlo il pm Guglielmo Valenti , titolare dell’inchiesta “Re Mida”, concentrata su di un presunto sistema messo in piedi dall’ex giunta di Palazzo Sant’Agostino, per accaparrarsi denaro pubblico.

Pioggia di finanziamenti a finte Onlus: chiesto il processo per l'ex presidente della provincia di Salerno, Angelo Villani. Questa la richiesta nell'udienza preliminare di ieri, della procura, dinanzi al gup Maria Zambrano. A chiederla il pm Guglielmo Valenti , titolare dell’inchiesta “Re Mida”, concentrata su di un presunto sistema messo in piedi dall’ex giunta di Palazzo Sant’Agostino, per accaparrarsi denaro pubblico. Nessuno dei cinque imputati ha scelto riti alternativi. Per loro si profila il processo, nel quale dovranno spiegare la dispersione di quasi 1 milione di euro a beneficio di iniziative culturali inesistenti.

Le parole dell'ex capo del settore finanziario

Uno solo degli imputati, Fausto Delli Santi, responsabile del settore finanziario della Provincia, ha reso dichiarazioni al giudice. Il funzionario ha spiegato le sue mansioni all’interno dell’ente, legate alle pratiche di finanziamento finite nel mirino della Procura. Delli Santi ha aggiunto che la sua posizione inquadrata nella pianta organica non prevedeva oneri di controllo sull’effettiva realizzazione dei progetti finanziati alle Onlus. Non avrebbe avuto, dunque, responsabilità sull’istruttoria delle pratiche che ricevevano i contributi provinciali, ma apponeva solo il visto ai mandati di pagamento quanto altri, nell’espletamento dei loro compiti, eseguivano l’intera istruttoria. L'inchiesta partì dalla segnalazione del successore di Villani, Edmondo Cirielli, che aprì una commissione di verifica dopo quanto scoperto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento