menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz "inutile": nuovi parcheggiatori abusivi all'esterno dell'Arechi

Diverse le richieste di qualche euro, ma anche di cifre maggiori, alle tante persone giunte allo stadio per assistere al concerto di Tiziano Ferro. La circostanza è stata segnalata al comando dei carabinieri. Una settimana fa il blitz contro 35 persone

Non sono bastate 35 ordinanze di misura cautelare per debellare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi nel comune di Salerno. A distanza di una settimana, il problema si è ripresentato all'esterno dello stadio Arechi, una delle tante zone finite nel mirino dei carabinieri che indagavano dietro delega del sostituto procuratore Elena Guarino. La circostanza si è verificata questa sera, mentre salernitani e non facevano il loro ingresso allo stadio, per assistere al concerto di Tiziano Ferro. Diverse persone infatti, nell'accompagnare con lo sguardo il parcheggio di molte delle persone accorse, ne ha approfittato per chiedere qualche euro per il "servizio". Non le solite facce, ovviamente, essendo i 35 abitudinari ristretti in carcere o agli arresti domiciliari. Ma volti nuovi, probabilmente della zona o della provincia. E le richieste sono andate da qualche euro a qualcosa in più. Per il concerto erano previste almeno 30mila persone. Qualcuno ha allertato anche i carabinieri, segnalando non solo il disagio di nuovi parcheggiatori improvvisati, ma anche spiegando che altre persone si aggiravano per vendere gli ultimi biglietti del concerto a prezzi raddoppiati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento