rotate-mobile
Cronaca

Salerno, primo giorno di zona arancione: niente folla su Corso e lungomare, blitz del sindaco

Al contrario di quanto avvenuto ieri, il litorale non è completamente affollato: giovani e famiglie passeggiano muniti di mascherine, mentre (come mostrano le foto di Antonio Capuano) la spiaggia di Santa Teresa è chiusa

Nel primo giorno di zona arancione la città di Salerno, almeno fino alle ore 12, non registra irregolarità rispetto alle normative in vigore volte a prevenire la diffusione del Covid-19.

Il video del sindaco

I controlli

Al contrario di quanto avvenuto sabato, questa mattina, il lungomare Trieste non è completamente affollato: giovani e famiglie passeggiano muniti di mascherine e cercando di mantenere il distanziamento sociale, mente (come mostrano le foto di Antonio Capuano) la spiaggia di Santa Teresa è chiusa. Stesse immagini su Corso Vittorio Emanuele. A monitorare il flusso di persone anche il sindaco Vincenzo Napoli insieme alle pattuglie della Polizia Municipale e ai volontari del Nucleo Comunale di Protezione Civile. I controlli proseguiranno nel corso della giornata in altri punti nevralgici della città. 

Lungomare e Santa Teresa (Foto Antonio Capuano)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salerno, primo giorno di zona arancione: niente folla su Corso e lungomare, blitz del sindaco

SalernoToday è in caricamento