Salerno nel primo giorno di zona rossa: lungomare blindato, strade presidiate dalle Forze dell'Ordine

Presidiato dall'Esercito e dalla Polizia Municipale il lungomare, dov'è chiuso anche il chiosco situato sulla spiaggia di Santa Teresa. In azione anche Polizia di Stato e Carabinieri

L'esercito sul lungomare

Primo giorno di zona rossa per Salerno. Già questa mattina le strade del capoluogo (come mostrano le nostre fotografie) appaiono totalmente diverse rispetto a quanto registrato nei giorni scorsi. 

I controlli

Presidiato dall'Esercito e dalla Polizia Municipale il lungomare, dov'è chiuso anche il chiosco situato sulla spiaggia di Santa Teresa. I bar, come disposto dal Dpcm, possono fare solo asporto. Pochissime persone sul Corso. Strade deserte del centro e anche della zona orientale, pattugliate da Polizia e Carabinieri in sinergia con i vigili urbani, ma di persone in giro non se ne vedono, soltanto qualche auto di passaggio. Chiusi anche i parchi pubblici. 

L'ultimo giorno pre-lockdown

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento