rotate-mobile
Cronaca

Pulizia il 25 e il 26 dicembre, la Fiadel preoccupata: "Salerno Pulita impiegherà meno di 30 unità"

Rispoli: "Rispettiamo la decisione, tuttavia non la condividiamo e riteniamo giusto che la città sappia quanto deciso dai vertici dell'azienda. Non si spari come sempre sui lavoratori"

Esprime preoccupazione per le condizioni igieniche di Salerno il 25 ed il 26 dicembre, la Fiadel provinciale: "L'azienda Salerno Pulita ci ha comunicato che domenica e lunedì, giorni festivi dove ci aspetta il boom di presenze di visitatori in occasione di Luci d'Artista, impiegherà meno di 30 addetti per la pulizia della città", ha spiegato Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel provinciale.

I dubbi

"Siamo preoccupati perché è stato deciso di usare il contingente di una qualsiasi domenica festiva e non si pensa invece che quelle saranno giornate particolari visto che ricadono le ricorrenze del Santo Natale e Santo Stefano. Rispettiamo la decisione, tuttavia non la condividiamo e riteniamo giusto che la città sappia quanto deciso dai vertici dell'azienda.

Non si spari come sempre sui lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia il 25 e il 26 dicembre, la Fiadel preoccupata: "Salerno Pulita impiegherà meno di 30 unità"

SalernoToday è in caricamento