Città sporca, Cgil: "Rispetto per la città e per gli operatori di Salerno Pulita"

Capezzuto: "Bisogna alzare il livello di attenzione e richiamare tutti alle proprie responsabilità e al controllo del territorio per evitare che accada di nuovo quanto successo in questi giorni"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Salerno, 8 giugno 2020. “Rispetto per la città di Salerno e per gli operatori della Salerno Pulita. Le condizioni in cui versano le strade cittadine dopo lo scorso weekend sono davvero inaccettabili e figlie di una mancanza di cultura del rispetto per il bene comune. Bisogna alzare il livello di attenzione e richiamare tutti alle proprie responsabilità e al controllo del territorio per evitare che accada di nuovo quanto successo in questi giorni. Lo sport consueto è quello di addossare le responsabilità sui lavoratori che in questo momento sono invece vittime dell'inciviltà e meritano rispetto”. Così in una nota il segretario generale FP CGIL Salerno, Antonio Capezzuto.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento